PRATICHE APERTURA ATTIVITÀ EXTRALBERGHIERE (B&B, AFFITTACAMERE, CASA VACANZE…)

Le pratiche per l’apertura di attività extralberghiere e alberghiere possono variare a seconda delle normative locali e del tipo di struttura che si intende aprire. Tuttavia, ci sono alcuni passaggi comuni che spesso devono essere affrontati:

1. Studio di fattibilità: Prima di avviare qualsiasi attività, è importante condurre uno studio di fattibilità per valutare la sostenibilità economica e legale dell’attività che si intende avviare. Questo può includere analisi di mercato, valutazione della concorrenza e stime dei costi e dei ricavi.

2. Piano d’impresa: È necessario redigere un piano d’impresa dettagliato che includa la descrizione dell’attività, la struttura organizzativa, le previsioni finanziarie e il piano di marketing.

3. Registrazione dell’attività: Bisogna registrare l’attività presso le autorità competenti, che possono includere l’ufficio del registro delle imprese, l’ufficio locale del turismo e altre autorità locali.

4. Rispetto delle normative: È fondamentale assicurarsi di rispettare tutte le normative locali, regionali e nazionali relative all’apertura e alla gestione di attività extralberghiere e alberghiere. Queste normative possono riguardare la sicurezza degli edifici, le normative urbanistiche, le norme igienico-sanitarie e altre regolamentazioni specifiche del settore turistico.

5. Licenze e autorizzazioni: È probabile che sia necessario ottenere varie licenze e autorizzazioni per l’apertura e il funzionamento dell’attività, come ad esempio licenze commerciali, autorizzazioni sanitarie, autorizzazioni antincendio e licenze per la somministrazione di alimenti e bevande.

6. Assicurazioni: È consigliabile stipulare le assicurazioni necessarie per proteggere l’attività da eventuali rischi, come l’assicurazione responsabilità civile e l’assicurazione sulla struttura dell’edificio.

7. Formalità fiscali: È importante adempiere a tutte le formalità fiscali, che possono includere la registrazione presso l’agenzia delle entrate, l’emissione di ricevute fiscali e la dichiarazione e il pagamento delle tasse.

Assicurati di consultare sempre un professionista del settore e di seguire attentamente tutte le procedure e le normative vigenti per evitare problemi legali e amministrativi.

Il business del Turismo a Roma è uno dei traini principali dell’ Economia.

Aprire una casa vacanza, un affittacamere oppure un Albergo è possibile?

Certo, ma non prima di aver effettuato adeguate verifiche nel campo edilizio e commerciale.

Dei nostri professionisti effettuano ricerche mirate per soddisfare le esigenze e mettere nelle condizioni il cliente di capire quale è la sua scelta migliore.

Una volta effettuato lo studio e aver stilato il piano di azione non rimane altro che presentare le documentazioni promesse ed il gioco è fatto.